Roman Script    Reciting key words            Previous Sūrah    Quraan Index    Home  

43) Sūrat Az-Zukhruf

Private Tutoring Sessions

43)

Toggle thick letters. Most people make the mistake of thickening thin letters in the words that have other (highlighted) thick letter Toggle to highlight thick letters
Ĥā-Mīm [43.1] H', Mm . -
Wa Al-Kitābi Al-Mubīni [43.2] Per il Libro esplicito. ‌‍‍‍
'Innā Ja`alnāhu Qur'ānāan `Arabīyāan La`allakum Ta`qilūna [43.3] Ne abbiamo fatto un Corano arabo , affinch comprendiate! ‍‌ ‍‍‍ ‍‌‌ ‍‌ ‍‍‍
Wa 'Innahu Fī 'Ummi Al-Kitābi Ladaynā La`alīyun Ĥakīmun [43.4] Esso presso di Noi, nella Madre del Libro , sublime e colmo di saggezza. ‍‍
'Afanađribu `Ankumu Adh-Dhikra Şafĥāan 'An Kuntum Qawmāan Musrifīna [43.5] Dovremmo dunque escludervi dal Monito perch siete gente perversa? ‍‍ ‍‌‍‍‍‍‍‌ ‌‌ ‍‌‍‍‌ ‍
Wa Kam 'Arsalnā Min Nabīyin Al-'Awwalīna [43.6] Quanti profeti abbiamo inviato agli antichi! ‌‌‌ ‍‌
Wa Mā Ya'tīhim Min Nabīyin 'Illā Kānū Bihi Yastahzi'ūn [43.7] E nessun profeta venne loro senza che lo schernissero. ‌ ‍‌‌ ‌‌ ‌ ‍‍‍
Fa'ahlaknā 'Ashadda Minhum Baţshāan Wa Mađá Mathalu Al-'Awwalīna [43.8] Ne facemmo perire di ben pi temibili ! Gi nota la sorte degli antichi. ‌ ‌‌ ‍‌‍‍‍ ‍‍‍‌ ‌‍‍‍‍‌
Wa La'in Sa'altahum Man Khalaqa As-Samāwāti Wa Al-'Arđa Layaqūlunna Khalaqahunna Al-`Azīzu Al-`Alīmu [43.9] E se chiedi loro: Chi ha creato i cieli e la terra?, di certo risponderanno: Li ha creati l'Eccelso, il Sapiente. ‍‌ ‍‌ ‍‍ ‍‌‍‍‌‌‍‍‍‍‍ ‍‍‍‍‍‍ ‍‍‍‍‌
Al-Ladhī Ja`ala Lakumu Al-'Arđa Mahdāan Wa Ja`ala Lakum Fīhā Subulāan La`allakum Tahtadūna [43.10] Colui che della terra ha fatto una culla e vi ha tracciato i sentieri affinch possiate guidarvi, ‌‍‌ ‌ ‌ ‌ ‌
Wa Al-Ladhī Nazzala Mina As-Samā'i Mā'an Biqadarin Fa'ansharnā Bihi Baldatan Maytāan ۚ Kadhālika Tukhrajūna [43.11] e dal cielo ha fatto scendere con misura un'acqua tramite la quale ridiamo la vita ad una terra morta: allo stesso modo vi resusciter. ‍‍‍‍‌‌ ‍‍‍‌ ‍‍‍‍‌‌‌ ‌‍‌ ‍ ‌ ‌ۚ‍‍
Wa Al-Ladhī Khalaqa Al-'Azwāja Kullahā Wa Ja`ala Lakum Mina Al-Fulki Wa Al-'An`ām Mā Tarkabūna [43.12] Ha creato tutte le specie e vi ha dato vascelli e animali sui quali montate, ‍‍ ‌‌‍‍‌ ‌ ‌
Litastawū `Alá Žuhūrihi Thumma Tadhkurū Ni`mata Rabbikum 'Idhā Astawaytum `Alayhi Wa Taqūlū Subĥāna Al-Ladhī Sakhkhara Lanā Hādhā Wa Mā Kunnā Lahu Muqrinīna [43.13] sicch possiate sedere sui loro dorsi e ricordiate i favori del vostro Signore dicendo: Gloria a Colui che ha messo tutto ciò a nostro servizio, mentre non eravamo neppure in grado di domarli ! ‌ ‌ ‌ ‌‍ ‌‌‌‌ ‍‍‍ ‌‍‍‍‌ ‍‍‍‍‍‌ ‌ ‌‌ ‌‌ ‍‍‍‍‌ ‍‍‍
Wa 'Innā 'Ilá Rabbinā Lamunqalibūna [43.14] In verit noi ritorneremo verso il nostro Signore . ‌ ‌‌ ‌‍‌ ‍‌‍‍‍‍
Wa Ja`alū Lahu Min `Ibādihi Juz'āan ۚ 'Inna Al-'Insāna Lakafūrun Mubīnun [43.15] Gli hanno ascritto i Suoi servi come fossero una parte [di Lui] . L'uomo davvero ingrato. ‌ ‍ ‍‌ ‌‌‌ۚ ‍‍‍‍‍‍
'Am Attakhadha Mimmā Yakhluqu Banātin Wa 'Aşfākum Bil-Banīna [43.16] Si sarebbe forse preso delle figlie tra ciò che ha creato e avrebbe concesso a voi i maschi ? ‍‍‍‌ ‍‍‍‍‌ ‍‍‍‍‍‍‍‌ ‌‌‍‍ ‍
Wa 'Idhā Bushshira 'Aĥaduhum Bimā Đaraba Lilrraĥmani Mathalāan Žalla Wajhuhu Muswaddāan Wa Huwa Kažīmun [43.17] Quando si annuncia a uno di loro ciò che attribuisce al Compassionevole , si adombra il suo viso e si rattrista. ‌‌‌‌ ‍‍‍‌ ‌ ‌ ‍‍‍ ‌‍‍ ‌‌‌ ‌‌ ‍‍‍
'Awaman Yunashsha'u Fī Al-Ĥilyati Wa Huwa Fī Al-Khişāmi Ghayru Mubīnin [43.18] "Quest'essere allevato tra i fronzoli, illogico nella discussione? " . ‌‍‌ ‌‌ ‍‍‍‍ ‍‍‍‌
Wa Ja`alū Al-Malā'ikata Al-Ladhīna Hum `Ibādu Ar-Raĥmāni 'Ināthāan ۚ 'Ashahidū Khalqahum ۚ Satuktabu Shahādatuhum Wa Yus'alūna [43.19] Considerano femmine gli angeli, i servi del Compassionevole. Sono forse stati testimoni della loro creazione? La loro affermazione sar scritta e saranno interrogati in proposito. ‍‍‍‍ ‍‍‍‌‌ ‌‌ ۚ ‌‌‍‍‍‍ۚ ‌ ‌
Wa Qālū Law Shā'a Ar-Raĥmānu Mā `Abadnāhum ۗ Mā Lahum Bidhālika Min `Ilmin ۖ 'In Hum 'Illā Yakhruşūna [43.20] Dicono: Se il Compassionevole avesse voluto, non le avremmo adorate. Non hanno alcuna scienza in proposito, non esprimono che mere supposizioni. ‌ ‌ ‍‍‍‌‌ ‌ ‍ ۗ ‌ ‍‌ۖ ‌‌ ‌‌ ‍‍‍‍‍
'Am 'Ātaynāhum Kitābāan Min Qablihi Fahum Bihi Mustamsikūna [43.21] O forse, prima di questo, demmo loro una Scrittura alla quale si attengono? ‌ ‍‌ ‍‍‍‍
Bal Qālū 'Innā Wajadnā 'Ābā'anā `Alá 'Ummatin Wa 'Innā `Aláthārihim Muhtadūna [43.22] No, dicono piuttosto: Abbiamo trovato i nostri avi far parte di una comunit , noi seguiamo le loro orme. ‍‍‌ ‌‍‌ ‌‍‌ ‌‍‍‍‌‌ ‍‌ ‌‌ ‌‌‍‌ ‍‌ ‌
Wa Kadhalika Mā 'Arsalnā Min Qablika Fī Qaryatin Min Nadhīrin 'Illā Qāla Mutrafūhā 'Innā Wajadnā 'Ābā'anā `Alá 'Ummatin Wa 'Innā `Aláthārihim Muqtadūna [43.23] Mai inviammo prima di te alcun ammonitore ad una citt , senza che quelli che vivevano nell'agiatezza dicessero: Abbiamo trovato i nostri avi far parte di una comunit e ricalchiamo le loro orme. ‌ ‌‌‌ ‍‌ ‍‍‌ ‍‌ ‍‍‍‌ ‌‌ ‌ ‌‍‌ ‌‍‌ ‌‍‍‍‌‌ ‍‌ ‌‌ ‌‌‍‌ ‍‌ ‌‍‍‍‌
Qāla 'Awalaw Ji'tukum Bi'ahdá Mimmā Wajadtum `Alayhi 'Ābā'akum ۖ Qālū 'Innā Bimā 'Ursiltum Bihi Kāfirūna [43.24] Diceva [l'ammonitore]: Anche se vi portassi una Guida migliore di quella che seguivano i vostri avi?. Rispondevano: Invero non crediamo in quel lo con cui siete stati inviati . ‌‌‌ ‌‌ ‍‍‍‍‌ ‌‍‍‍‍ ‌‍‍‍ۖ ‍‍‌ ‌‍‌ ‍‌ ‌‌ ‍
ntaqamnā Minhum ۖnžur Kayfa Kāna `Āqibatu Al-Mukadhdhibīna [43.25] Ci vendicammo di loro. Considera perciò quel che subirono quanti tacciavano di menzogna. ‍‍‍‍‍‌ ‍‌‍‍ۖ‍‍‍‌ ‍‍‍‍ ‍‍‍
Wa 'Idh Qāla 'Ibhīmu Li'abīhi Wa Qawmihi~ 'Innanī Barā'un Mimmā Ta`budūna [43.26] E [ricorda] quando Abramo disse a suo padre e al suo popolo: Io rinnego tutto quello che voi adorate, ‌‌‌ ‍‍‌‍‍‍‍‍ ‍‍‍‍‍ ‌‍‍ ‌‍‍‌‌ ‍‍‍‍‌ ‌
'Illā Al-Ladhī Faţaranī Fa'innahu Sayahdīni [43.27] eccetto Colui che mi ha creato, poich Lui che mi guider. ‍‍
Wa Ja`alahā Kalimatanqiyatan Fī `Aqibihi La`allahum Yarji`ūna [43.28] E di ciò fece una parola che doveva perpetuarsi nella sua discendenza: forse ritorneranno [ad Allah]. ‍‌ ‌ ‍‍‍‍‍
Bal Matta`tu Hā'uulā' Wa 'Ābā'ahum Ĥattá Jā'ahumu Al-Ĥaqqu Wa Rasūlun Mubīnun [43.29] E anzi , concessi a quelle genti e ai loro avi temporaneo godimento, finch fosse giunta loro la Verit e un Messaggero esplicito. ‍‍‌‌‌ ‌‌‍‍‍‌ ‌ ‍‍‍ ‌‌‍‍‍
Wa Lammā Jā'ahumu Al-Ĥaqqu Qālū Hādhā Siĥrun Wa 'Innā Bihi Kāfirūna [43.30] Ma quando la Verit giunse loro, dissero: E' magia, noi non crediamo in essa! . ‍‍‍‌ ‍‍‍ ‌ ‌‌ ‌ ‌‌‍‌ ‍
Wa Qālū Lawlā Nuzzila Hādhā Al-Qur'ānu `Alá Rajulin Mina Al-Qaryatayni `Ažīmin [43.31] E dicono: Perch questo Corano non stato rivelato ad un maggiorente di una di queste due citt? . ‌ ‌ ‌‌ ‍‍‍‌ ‌ ‌‍‍‍‍‍‍‍‍ ‍‍‍
'Ahum Yaqsimūna Raĥmata Rabbika ۚ Naĥnu Qasamnā Baynahum Ma`īshatahum Al-Ĥayāati Ad-Dunۚ Wa Rafa`nā Ba`đahum Fawqa Ba`đin Darajātin Liyattakhidha Ba`đuhum Ba`đāan Sukhrīyāan ۗ Wa Raĥmatu Rabbika Khayrun Mimmā Yajma`ūna [43.32] Sono forse loro i dispensatori della misericordia del tuo Signore? Siamo Noi che distribuiamo tra loro la sussistenza in questa vita, che innalziamo alcuni di loro sugli altri, in modo che gli uni prendano gli altri a loro servizio . . La misericordia del tuo Signore però [di gran lunga] migliore di quello che accumulano. ‍‍‍‍‍‍ ‌‍ ‌‍ ۚ ‍‌ ‍‍ ‍‌‍‌ ۚ ‌‌‍‌ ‍‍‍‍ ‍‌ ‌‌‍‍‍‌ ‍‍‍‍‌ ‍‍‍‍ ‍‍‍‍‌‌ ‍‍‍ۗ ‌‌‍ ‌‍ ‍‍‌ ‍‍‍‍‌ ‍‍‍
Wa Lawlā 'An Yakūna An-Nāsu 'Ummatan Wāĥidatan Laja`alnā Liman Yakfuru Bir-Raĥmani Libuyūtihim Suqufāan Min Fađđatin Wa Ma`ārija `Alayhā Yažharūna [43.33] Se non fosse per il fatto che [in tal modo] gli uomini sarebbero diventati una sola comunit [di miscredenti], avremmo fatto d'argento i tetti delle case di coloro che non credono al Compassionevole, e scale per accedervi. ‌ ‌‌‍‍ ‍‍‍‍ ‌ ‌‌ ‌ ‌ ‍‌ ‌ ‍‍‍‌ ‍‌‍‍‌ ‌ ‌ ‍‍‍‍‌
Wa Libuyūtihim 'Abwābāan Wa Suruan `Alayhā Yattaki'ūna [43.34] [Ugualmente avremmo fatto] per le loro case, porte e divani [d'argento] sui quali distendersi, ‍‌‌ ‌‌‌‌ ‌ ‍‍‍
Wa Zukhrufāan ۚ Wa 'In Kullu Dhālika Lammā Matā`u Al-Ĥayāati Ad-Dunyā Wa ۚ Al-'Ākhiratu `Inda Rabbika Lilmuttaqīna [43.35] e ornamenti d'oro. Tutto ciò non sarebbe che godimento effimero di questa vita, mentre l'Altra vita, presso il tuo Signore, per i timorati. ‌‍ۚ ‌‌‌ ‌ ‍‍‍‍‌ ‍‍‍ ‍‍ ‍‌‍‌ ۚ‍‍ ‍‌‍‍‍‌ ‌‍‍‍
Wa Man Ya`shu `An Dhikri Ar-Raĥmāni Nuqayyiđ Lahu Shayţānāan Fahuwa Lahu Qarīnun [43.36] Assegneremo la compagnia inseparabile di un diavolo a chi si distoglie dal Monito del Compassionevole. ‍‌ ‍‌ ‌‍‍‍‌ ‍‍‍‍‍‍‍‌‌ ‌ ‍
Wa 'Innahum Layaşuddūnahum `Ani As-Sabīli Wa Yaĥsabūna 'Annahum Muhtadūna [43.37] In verit [i diavoli] frappongono ostacoli sulla via di Allah e [gli uomini] credono di essere sulla buona strada. ‍ ‍‍‍‍‌ ‍‍‍‍‍‍ ‌‍‍‍‍ ‌
Ĥattá 'Idhā Jā'anā Qāla Yā Layta Baynī Wa Baynaka Bu`da Al-Mashriqayni Fabi'sa Al-Qarīnu [43.38] Quando poi [un tal uomo] verr a Noi, dir: Ahim, quanto vorrei che tra te e me ci fosse la distanza che separa i due Orienti! . Che detestabile compagno! ‌ ‌‌‌‌ ‍‍‍‌‌ ‍‍‍ ‌ ‌ ‍‍‍‍‍‍
Wa Lan Yanfa`akumu Al-Yawma 'Idh Žalamtum 'Annakum Al-`Adhābi Mushtarikūna [43.39] Ma non vi servir a nulla in quel Giorno, poich siete stati ingiusti e pertanto sarete insieme nel castigo. ‍‌ ‍‌‍‍ ‌‌‌ ‍ ‌‍‍‌
'Afa'anta Tusmi`u Aş-Şumma 'Aw Tahdī Al-`Umya Wa Man Kāna Fī Đalālin Mubīnin [43.40] Puoi forse far sentire il sordo o dirigere il cieco e colui che persiste nell'errore palese? ‍‍ ‌‌‌ ‌‍‌‍‍
Fa'immā Nadh/habanna Bika Fa'innā Minhum Muntaqimūna [43.41] Ci vendicheremo di loro, sia che ti facciamo morire, ‍‌ ‍ ‍‌ ‍‌‍‍‍ ‍‌‍‍‍‍‍‍
'Aw Nuriyannaka Al-Ladhī Wa`adnāhum Fa'innā `Alayhim Muqtadirūna [43.42] sia che ti facciamo vedere quel che promettemmo loro , poich Noi prevarremo su di loro. ‌‌ ‍‍‍ ‌‍ ‍‌ ‍‍‍‍‌‌
Fāstamsik Bial-Ladhī 'Ūĥiya 'Ilayka ۖ 'Innaka `Alá Şirāţin Mustaqīmin [43.43] Stringi con forza quello che ti stato rivelato. Tu sei sulla retta via. ‍‍‌ ‌‍‍‍ۖ‍ ‌ ‍‌‌ ‍‍‍
Wa 'Innahu Ladhikrun Laka Wa Liqawmika ۖ Wa Sawfa Tus'alūna [43.44] In verit questo un Monito per te e per il tuo popolo; presto sarete interrogati [in proposito]. ‌ ‌‍‍‍ۖ ‌‍
Wa As'al Man 'Arsalnā Min Qablika Min Rusulinā 'Aja`alnā Min Dūni Ar-Raĥmāni 'Ālihatan Yu`badūna [43.45] Chiedi ai Nostri messaggeri che inviammo prima di te, se mai indicammo di da adorare all'infuori del Compassionevole. ‌ ‍‌ ‌‌‌ ‍‌ ‍‍‍ ‍‌ ‌‍‌ ‌‌ ‍‌‍‍‌ ‌ ‌
Wa Laqad 'Arsalnā Mūsá Bi'āyātinā 'Ilá Fir`awna Wa Mala'ihi Faqāla 'Innī Rasūlu Rabbi Al-`Ālamīna [43.46] Gi inviammo Mos con i Nostri segni al Faraone e ai suoi notabili. Disse: Io sono il messaggero del Signore dei mondi . ‌ ‌‌‌ ‌ ‍‌ ‌‌ ‍ ‌‍‍‍‍ ‌‍‍‍ ‌‍
Falammā Jā'ahum Bi'āyātinā 'Idhā Hum Minhā Yađĥakūna [43.47] Quando mostrò loro i Nostri segni, essi li schernirono, ‍‍‍‌ ‍‍‍‌ ‍‌ ‌‌‌‌ ‍‌‍‍‍‌ ‍‍‍
Wa Mā Nurīhim Min 'Āyatin 'Illā Hiya 'Akbaru Min 'Ukhtihā ۖ Wa 'Akhadhnāhum Bil-`Adhābi La`allahum Yarji`ūna [43.48] mentre ogni segno che facemmo vedere loro era pi grande dell'altro! Li colpimmo con il castigo affinch tornassero a Noi... ‌ ‍ ‍‌ ‌‌‌ ‌‌ ‌‌ ‍‌ ‌‍‍‌ ۖ ‌‌‍‍ ‍‍‍‌
Wa Qālū Yā 'Ayyuhā As-Sāĥiru Ad`u Lanā Rabbaka Bimā `Ahida `Indaka 'Innanā Lamuhtadūn [43.49] Dissero: O mago, implora per noi il tuo Signore, in nome del patto che ha stretto con te. Allora certamente ci lasceremo guidare . ‌ ‍‍‍‌‌ ‍‍‍‍‌ ‌ ‌‍ ‌ ‌ ‍‌‍‍‍ ‌‍‌ ‍‍‍‌
Falammā Kashafnā `Anhumu Al-`Adhāba 'Idhā Hum Yankuthūna [43.50] Quando poi allontanammo il castigo da loro, vennero meno [al giuramento]. ‍‍‍‌ ‌ ‍‌‍‍‍‍‌ ‌‌‌‌ ‍‌‍‍
Wa Nādá Fir`awnu Fī Qawmihi Qāla Yā Qawmi 'Alaysa Lī Mulku Mişra Wa Hadhihi Al-'Anhāru Tajrī Min Taĥtī ۖ 'Afalā Tubşirūna [43.51] Faraone arringò il suo popolo e disse: O popol mio, forse non mi appartiene il regno dell'Egitto, con questi canali che scorrono ai miei piedi? Non vedete dunque? ‌‌‌ ‍ ‍‍ ‌‍‍‍‍ ‍‍‍‌ ‌ ‍‍‍‍‌‌ ‍‍‍ ‍‌ ‌‌ ۖ‍‍‍‍‍‍‍‌
'Am 'Anā Khayrun Min Hādhā Al-Ladhī Huwa Mahīnun Wa Lā Yakādu Yubīnu [43.52] Non son forse migliore di questo miserabile che sa appena esprimersi? ‌‌ ‍‍‌ ‍‌ ‌‌ ‌ ‍‍‍‍‌ ‌‌ ‍‍‍‌‌
Falawlā 'Ulqiya `Alayhi 'Aswiratun Min Dhahabin 'Aw Jā'a Ma`ahu Al-Malā'ikatu Muqtarinīna [43.53] Perch non gli sono stati lanciati braccialetti d'oro [dal cielo], perch non lo accompagnano schiere di angeli?. ‌ ‌‍‍‍‍ ‍‍‍‍ ‌‌‍‌ ‍‌ ‌ ‌‌‌ ‍‍‍‌‌ ‍‍‍‍
Fāstakhaffa Qawmahu Fa'aţā`ūhu ۚ 'Innahum Kānū Qawmāan Fāsiqīna [43.54] Cercò così di confondere il suo popolo ed essi gli obbedirono: era gente malvagia. ‍‍‍‍‍‍‍‍ ۚ‍‌‌ ‍‍‍
Falammā 'Āsafūnā Antaqamnā Minhum Fa'aghraqnāhum 'Ajma`īna [43.55] Quando poi Ci irritarono, Ci vendicammo di loro e li affogammo tutti. ‍‍‌ ‌‌ ‍‍‍‍‍‌ ‍‌‍‍‍ ‍‍‍‍‍‍ ‌
Faja`alnāhum Salafāan Wa Mathalāan Lil'ākhirīna [43.56] Facemmo di loro un ricordo e un esempio per i posteri. ‌ ‌‌ ‍‍‍
Wa Lammā Đuriba Abnu Maryama Mathalāan 'Idhā Qawmuka Minhu Yaşiddūna [43.57] Quando viene proposto l'esempio del figlio di Maria, il tuo popolo lo rifiuta ‍‍‍‌ ‍ ‌‌ ‌‌‌‌ ‍ ‍‌‍‍‍ ‍‍‍‍‌
Wa Qālū 'A'ālihatunā Khayrun 'Am Huwa ۚĐarabūhu Laka 'Illā Jadalāan ۚ Bal Hum Qawmun Khaşimūna [43.58] dicendo: I nostri di non sono forse migliori di lui?. Ti fanno questo esempio solo per amor di polemica, ch sono un popolo litigioso . ‍‍‌ ‌‌‌ ‍‍‍‌ ‌ ‌ ۚ‍‍ ‌‌ ۚ ‍‍
'In Huwa 'Illā `Abdun 'An`amnā `Alayhi Wa Ja`alnāhu Mathalāan Libanī 'Isrā'īla [43.59] Egli non era altro che un Servo, che Noi abbiamo colmato di favore e di cui abbiamo fatto un esempio per i figli di Israele. ‌ ‌‌ ‍‍‍‍‌ ‌‌‍‌ ‍‍‍‍ ‌‍‍‍ ‌ ‍‍‍‌‍‍
Wa Law Nashā'u Laja`alnā Minkum Malā'ikatan Al-'Arđi Yakhlufūna [43.60] Se volessimo, trarremmo angeli da voi ed essi vi sostituirebbero sulla terra . ‌ ‍‍‍‌‌ ‌ ‍‌‍‍‍ ‌ ‌‍‍‍
Wa 'Innahu La`ilmun Lilssā`ati Falā Tamtarunna Bihā Wa Attabi`ūnī ۚdhā Şirāţun Mustaqīmun [43.61] Egli un annuncio dell'Ora. Non dubitatene e seguitemi, questa la retta via. ‌ ‌ ‌ ‌ ۚ ‌‌ ‍‌‌ ‍‍‍
Wa Lā Yaşuddannakumu Ash-Shayţānu ۖ 'Innahu Lakum `Adūwun Mubīnun [43.62] Non ve ne distolga Satana, egli vostro dichiarato nemico. ‌ ‍‍‍‍‍‍‍ ۖ
Wa Lammā Jā'a `Īsá Bil-Bayyināti Qāla Qad Ji'tukum Bil-Ĥikmati Wa Li'abayyina Lakum Ba`đa Al-Ladhī Takhtalifūna Fīhi Fa ۖ Attaqū Allaha Wa 'Aţī`ūni [43.63] Quando Ges portò le prove evidenti disse: Sono venuto a voi con la saggezza e per rendervi esplicita una parte delle cose su cui divergete . Temete Allah e obbeditemi. ‍‍‍‌ ‍‍‍‌‌ ‌ ‍‍‍ ‌ ‍ ‌ ‍ ‍‍‍‍‍‍‍‍‍ۖ‍‍‍ ‌‌‍
'Inna Allāha Huwa Rabbī Wa Rabbukum Fā`budūhu ۚdhā Şirāţun Mustaqīmun [43.64] In verit Allah il mio e vostro Signore. AdorateLo allora. Ecco la retta via. ‍ ‌ ‌‍ ‌‌‍ ‍‍‌ ۚ ‌‌ ‍‌‌ ‍‍‍
khtalafa Al-'Aĥzābu Min Baynihim ۖ Fawaylun Lilladhīna Žalamū Min `Adhābi Yawmin 'Alīmin [43.65] Ma le loro fazioni furono tra loro discordi. Guai agli ingiusti per via del castigo di un Giorno doloroso. ‍‍‌ ‍‌ ۖ ‍‍‍‌ ‍‌ ‍‍‌
Hal Yanžurūna 'Illā As-Sā`ata 'An Ta'tiyahum Baghtatan Wa Hum Lā Yash`urūna [43.66] Aspettano altro che l'Ora? Verr all'improviso, senza che se ne avvedano. ‍‌‍‍‍‍‍‍‌ ‌‌ ‍ ‌‌‍‍ ‌ ‌ ‌ ‌
Al-'Akhillā'u Yawma'idhin Ba`đuhum Liba`đin `Adūwun 'Illā Al-Muttaqīna [43.67] In quel Giorno gli amici saranno nemici gli uni degli altri, eccetto i timorati. ‍‌‌ ‌ ‍‍‍‍ ‍ ‌‌‌ ‌‌ ‍‍
Yā `Ibādi Lā Khawfun `Alaykumu Al-Yawma Wa Lā 'Antum Taĥzanūna [43.68] [Verr loro detto:] O Miei servi, oggi non avrete paura e non sarete afflitti, ‍‍‌‌ ‌ ‌‌ ‌‌
Al-Ladhīna 'Āmanū Bi'āyātinā Wa Kānū Muslimīna [43.69] [poich siete] coloro che credono nei Miei segni e sono sottomessi: ‍‍‍‍ ‌‌ ‌ ‌
Adkhulū Al-Jannata 'Antum Wa 'Azwājukum Tuĥbarūna [43.70] entrate nel Paradiso, voi e le vostre spose, sarete onorati - ‍‍‍‍‍ ‌‌‍ ‌‌‌‌‌ ‌
Yuţāfu `Alayhim Bişāfin Min Dhahabin Wa 'Akwābin ۖ Wa Fīhā Mā Tashtahīhi Al-'Anfusu Wa Taladhdhu Al-'A`yunu ۖ Wa 'Antum Fīhā Khālidūna [43.71] circoleranno tra loro vassoi d'oro e calici, e col ci sar quel che desiderano le anime e la delizia degli occhi - e vi rimarrete in perpetuo. ‍‍‍‍‍‍‌ ‍‌‌ ‌‌‍‍‌ۖ ‌‌ ‌ ‍‍‍‍‍ ‌‌ ۖ ‌‌‌‍ ‌ ‍‌
Wa Tilka Al-Jannatu Allatīrithtumūhā Bimā Kuntum Ta`malūna [43.72] Ecco il Paradiso che vi stato fatto ereditare per quel che avete fatto. ‍‍‍‍‌ ‌ ‍‌‍‍
Lakum Fīhā Fākihatun Kathīratun Minhā Ta'kulūna [43.73] E vi saranno molti frutti e ne mangerete. ‌ ‌‌ ‍‌ ‍‌‍‍‍‌
'Inna Al-Mujrimīna Fī `Adhābi Jahannama Khālidūn [43.74] I malvagi rimarranno in eterno nel castigo dell'Inferno ‍‍‍‍‍‍‍‌‍‍‍‍‍‍‌
Lā Yufattaru `Anhum Wa Hum Fīhi Mublisūna [43.75] che non sar mai attenuato e in cui si dispereranno. ‌ ‌ ‍‌‍‍‍ ‌ ‍‍‍‍‍ ‍‍‍
Wa Mā Žalamnāhum Wa Lakin Kānū Humu Až-Žālimīna [43.76] Non saremo Noi ad essere ingiusti nei loro confronti: sono loro gli ingiusti. ‍ ‌‍‌ ‍‍
Wa Nādaw Yā Māliku Liyaqđi `Alaynā Rabbuka ۖ Qāla 'Innakum Mākithūna [43.77] Urleranno: O Mlik , che ci finisca il tuo Signore!. Risponder: In verit siete qui per rimanervi. ‌‌‌‌ ‍‍‍‍‍ ‌ ‌‍ ۖ
Laqad Ji'nākum Bil-Ĥaqqi Wa Lakinna 'Aktharakum Lilĥaqqi Kārihūna [43.78] Gi vi portammo la verit, ma la maggior parte di voi detestava la verit. ‌ ‍ ‌‍ ‌‍
'Am 'Abramū 'Aman Fa'innā Mubrimūna [43.79] Hanno voluto tendere le loro trame? Anche Noi abbiamo tramato. ‍‍‌ ‌‌‌‍‌ ‍‍‍
'Am Yaĥsabūna 'Annā Lā Nasma`u Sirrahum Wa Najwāhum ۚ Balá Wa Rusulunā Ladayhim Yaktubūna [43.80] O forse credono che non ascoltiamo i loro segreti e le loro confidenze? Invece sì, i Nostri angeli registrano dinnanzi a loro. ‍‍‍‌ ‌ ‍‍‍ ‌‍‍‍‍‌ ۚ ‌ ‌‌‌
Qul 'In Kāna Lilrraĥmani Waladun Fa'anā 'Awwalu Al-`Ābidīna [43.81] Di': Se il Compassionevole avesse un figlio, sarei il primo ad adorarlo. ‍ ‌‌‍‍‍‍ ‌‌‌ ‍‌ ‌‌
Subĥāna Rabbi As-Samāwāti Wa Al-'Arđi Rabbi Al-`Arshi `Ammā Yaşifūna [43.82] Gloria al Signore dei cieli e della terra, al Signore del Trono, ben al di sopra di quel che Gli attribuiscono. ‍‍‍‍‍‍ ‌‍ ‍‌‍‍‌‌‍ ‌‍ ‍‍‍‌ ‍‍‍
Fadharhum Yakhūđū Wa Yal`abū Ĥattá Yulāqū Yawmahumu Al-Ladhī Yū`adūna [43.83] Lasciali divagare e giocare, finch non incontreranno il Giorno che stato loro promesso. ‌ ‍‍‍‌ ‌‌ ‌ ‍
Wa Huwa Al-Ladhī Fī As-Samā'i 'Ilahun Wa Fī Al-'Arđi 'Ilahun ۚ Wa Huwa Al-Ĥakīmu Al-`Alīmu [43.84] Egli Colui che Dio nel cielo e Dio sulla terra. Egli il Saggio, il Sapiente. ‍‍‍‍‌‌ ‌‌ ‌ ‌‍ۚ ‌‌ ‍‍‍
Wa Tabāraka Al-Ladhī Lahu Mulku As-Samāwāti Wa Al-'Arđi Wa Mā Baynahumā Wa `Indahu `Ilmu As-Sā`ati Wa 'Ilayhi Turja`ūna [43.85] Sia benedetto Colui cui appartiene la sovranit dei cieli, della terra e di quel che vi frammezzo. Presso di Lui la scienza dell'Ora. A Lui sarete ricondotti. ‌‍ ‍‌‍‍‌‌‍ ‌‌ ‌ ‌‍‌‍‍ ‍ ‌‌‍‍‍
Wa Lā Yamliku Al-Ladhīna Yad`ūna Min Dūnihi Ash-Shafā`ata 'Illā Man Shahida Bil-Ĥaqqi Wa Hum Ya`lamūna [43.86] Coloro che essi invocano all'infuori di Lui, non hanno alcun potere di intercessione, eccetto coloro che avranno testimoniato la verit con piena conoscenza . ‍‍‍‍ ‍‍‍ ‍‌ ‌‌ ‍ ‌‌ ‍‌ ‌ ‍
Wa La'in Sa'altahum Man Khalaqahum Layaqūlunna Allāhu ۖ Fa'anná Yu'ufakūna [43.87] Se chiedi loro chi li abbia creati, risponderanno certamente: Allah . Come possono allora allontanarsi da Lui? ‍‌ ‍‌ ‍‍‍‍‍ ‍‍‍‍‍ ۖ ‍‌
Wa QīlihiRabbi 'Inna Hā'uulā' Qawmun Lā Yu'uminūna [43.88] E [a] quel grido [del Profeta]: O Signore! Questo un popolo che non crede!, ‍‍ ‌‍‍‍‌‌‌ ‌ ‌
şfaĥ `Anhum Wa Qul Salāmun ۚ Fasawfa Ya`lamūna [43.89] [risponder Allah]: Allontanati da loro [o Muhammad] e di': " Pace". Presto sapranno. ‍ ‍‌‍‍‍ ‌‍‍ ‌ۚ
Toggle thick letters. Most people make the mistake of thickening thin letters in the words that have other (highlighted) thick letter Toggle to highlight thick letters
Next Sūrah